Nuovi Ray Ban Tondi

Nel 2011 è sul set della comedy ornitologica Un anno da leoni, al fianco di un quartetto d’eccezione come Jim Parsons/Jack Black/Owen Wilson/Steve Martin e l’anno successivo nel thriller Jack Reacher La prova decisiva. Partecipa poi al demenziale La fine del mondo di Edgar Wright. Nel 2014 è la gone girl di David Fincher e due anni dopo fa parte di una coppia interraziale nel film di Amma Asante A United Kingdom L’amore che ha cambiato la storia.Sul set di Orgoglio e pregiudizio, intreccia una relazione durata quattro anni con il regista Joe Wright.

Conan il barbaro (1982) rappresenta il primo caposaldo della sua carriera. Una produzione ambiziosa, la sceneggiatura di Oliver Stone e un eroe carismatico che vive di regole proprie, trasformano l’operazione in un film tutt’ora di culto. Il 1984 non sarà soltanto l’anno del sequel Conan il distruttore (1984), ma anche e soprattutto di un punto di riferimento per la fantascienza in celluloide: Terminator (1984).

Gli acquirenti hanno sborsato in totale quasi 2 miliardi di euro (1.980 milioni) e l’incasso per la banca milanese è stato di circa 350 milioni con una plusvalenza di 264 milioni. Questi utili straordinari, contabilizzati nel primo trimestre 2018 perché l’accordo è stato siglato a febbraio, sono andati a ingrassare un conto economico già più che brillante. A conti fatti però, senza questo profitto extra neppure Intesa sarebbe riuscita a migliorare il risultato del primo trimestre del 2017.

alle sue opere (tra cui un solo romanzo) che il regista ha dichiarato di ispirarsi per questo ennesimo viaggio in un mondo tanto immaginario quanto affollato di riferimenti alla realtà. A partire da quella che potrebbe sembrare solo una raffinata scelta tecnica e che invece diviene una precisa indicazione di senso. La ratio del film (cioè il formato della proiezione) cambia tre volte e finisce con lo stabilizzarsi sulla cosiddetta “academy ratio” che è stata quella della storia del cinema classico fino a quando arrivarono il CinemaScope e il VistaVision.

Sui set di Matrix Reloaded (2003) e Matrix Revolutions (2003) dei fratelli Larry e Andy Wachowski, ritrova il collega Keanu Reeves nel ruolo della diabolica Persephone. Prostituta dal cuore d’oro per Bertrand Blier in Per sesso o per amore? (2005), riconosciuta ormai mondialmente come una delle creature più divine dello schermo, oltre che come una delle donne più belle della Terra, diventa giurata al Festival di Cannes.Nel 2006, N (Io e Napoleone) di Paolo Virzì la metterà in luce nel ruolo comico della baronessa parvenu Emilia Speziali, mentre nel 2007 sarà un’erotica fisioterapista, accolta fra le braccia di Riccardo Scamarcio, in Manuale d’amore 2 Capitoli successivi (2007) per Giovanni Veronesi e la bella pupa in Shoot’em Up Spara o Muori accanto a Clive Owen. Tra il 2008 ed il 2009 si cimenta in tre pellicole tutte italiane: si tratta di Sanguepazzo di Giordana, L’uomo che ama con Pierfrancesco Favino e Baarìa di Tornatore.Concluso il 2010 con la produzione Disney L’apprendista stregone, torna in Italia e gira il terzo capitolo del Manuale di Veronesi, Manuale d’amore 3 e nel 2013 torna in un film francese, Benvenuti a Saint Tropez di Danièle Thompson.

Taggato con:

Lascia un commento