Ray Ban Specchio

Torna a recitare per Carl Reiner con la parte del detective ne Il mistero del cadavere scomparso(1982), pastiche di film noir e commedia che ha anche scritto. Sempre per Reiner recita in Ho perso la testa per un cervello (1983) e Ho sposato un fantasma(1984). Nel 1986 è protagonista, insieme a Martin Short e Stevy Chase della parodia western diretta da John Landis, I tre amigos.

Vai alla recensioneCiao. Feroce, sagace, irridente, demenziale, divertente e chiaramente cinico verso i suoi personaggi, sono alcuni degli aggettivi che immediatamente mi passano per la mente ripensando a questo film. Il notevole film di Landis un ritratto assolutamente irriverente e spietato, proposto in grana grossa ma facilmente digeribile, della societ statunitense di allora [.].

L’anno successivo sono ospiti fissi a Fantastico. Con la loro esilarante imitazione di Khomeini fanno arrabbiare il mondo arabo. La loro rivisitazione umoristica de I Promessi Sposi ha più successo dello sceneggiato originale. She sleeping wake up in the intensive care unit. But with a tortuous and obscure way he agreed to go with her grasslands. Of all life for that moment tenderly for all the words to speak.

Contemporaneamente questa sua propensione teatrale ha degli echi anche sul grande schermo: è il caso del film I duellantidi Ridley Scott, o di Servo di scena, con il quale vince al Festival di Berlino il premio per il miglior attore nel 1984.A cavallo della fine degli anni ’80 e i primi anni ’90, si concentra sui ruoli delle piccole produzioni indipendenti, come Crocevia della morte, Un uomo senza importanza, Inganni pericolosi, Un ostaggio di riguardo e Orphans di Alan Pakula.Più recentemente, nel 2000, è tornato a recitare nella grandi produzioni con il film Erin Brockovich Forte come la verità, con il quale ottiene la nomination come miglior attore non protagonista ai Golden Globe, ai Bafta e agli Oscar 2000.Dopo tre anni lo vediamo in Big Fish Le storie di una vita incredibile diretto da Tim Burton, e subito dopo nel 2006 nel cast di Un’ottima annata ancora di Ridley Scott.Attualmente è anche Direttore artistico del Royal Court Theatre, regista e produttore pur senza trascurare la recitazione. Nel 2007, infatti, è il protagonista del thriller Onora il padre e la madre accanto a Ethan Hawke; lo stesso anno è in The Bourne Ultimatum e sarà poi anche nel seguito The Bourne Legacy (2012). Nel 2012 interpreta Kincade nel capitolo Skyfall di James Bond diretto da Sam Mendes ed è tra i protagonisti del debutto alla regia di Dustin Hoffman, Quartet..

Taggato con:

Lascia un commento