Ray Ban Vecchi Modelli

Nato a Los Angeles in California, il giovane Christopher Mintz Plasse ha frequentato la El Camino Royal High School, diplomandosi nel 2007. l’anno in cui appare per la prima volta sul grande schermo in SuxBad Tre menti sopra il pelo, nel ruolo di Fogell. Senza alcuna preparazione nell’arte drammatica Chris ottiene il ruolo con un semplice provino tra amici del liceo.

Gary Gray, l’action End Game (2006) di Andy Cheng, il remake Cani di paglia (2011) di Sam Peckinpah, diretto da Rod Lurie e in cui Woods interpreta un violento coach di football, e l’economico Too Big To Fail Il Crollo dei Giganti (2011) di Curtis Hanson. Attivo anche nel doppiaggio di successi dell’animazione (come I Simpsons, Family Guy, Hercules, Stuart Little 2 e Surf’s Up I re delle onde), dal 2006 al 2008 è l’acclamato protagonista della serie tv di genere legal Shark Giustizia a tutti i costi, in cui offre una prova di recitazione determinata, ma mai sopra le righe, nei panni di un avvocato squalo. Nel 2013 lo vediamo in ruoli secondari nell’action di Roland Emmerich Sotto Assedio White House Down e nel biopic incentrato sulla giovinezza del fondatore della Apple Jobs di Joshua Michael Stern..

Un personaggio talmente forte, che la fisicità passa in secondo piano”. E poi aggiunge: “La parte più bella è che lei è fedele. E anche po’ ridicola. Al deputato Riccardo Fraccaro (M5S) va il ministero per i Rapporti col Parlamento e la Democrazia Diretta. Sul blog di Fraccaro possibile probabilmente capire quali saranno gli architravi della sua azione per la “democrazia diretta”, legati soprattutto ai referendum senza quorum. Non chiaro invece se l’esempio di Russeau potr essere immaginato come una base per una piattaforma pubblica di discussione e partecipazione diretta statale, cosa che attirerebbe probabilmente maggiori preoccupazioni..

“From fantasy to reality”, ovvero l’ascesa, la caduta e il riscatto di un gruppo di formidabili jazzisti etiopi che negli anni Sessanta hanno dato vita a una vera e propria rivoluzione, non solo musicale. In un coloratissimo viaggio tra animazioni sgargianti, i protagonisti di quegli anni ruggenti ricordano il periodo della Ossessione Etiope, prima che la guerra civile infrangesse i loro sogni. Seguendo l’amicizia e il sodalizio artistico di Amha Eshete fondatore della prima etichetta discografica etiope e del produttore francese Francis Falceto, il film ricostruisce le vicissitudini di questa “musica perduta”..

“La storia ruoto intorno alle vite di Olivia (Bellisario) e Matthew Grey (Felton), due gemelli di 18 anni nati in un mondo di privilegi e di grandi aspettative. Tra di loro non esistono confini, anche i loro sogni sono in qualche modo collegati. Mentre i due gemelli si preparano ad affrontare l’ultimo anno di scuola insieme, una tragedia inaspettata li separa, lasciando uno dei due fratelli ad imparare come si può vivere senza l’altro, ed a capire cosa si èdisposti a fare per ritrovare la propriametà.”.

Taggato con:

Lascia un commento