Wayfarer Ray Ban Prezzo

Se Jean Cocteau diceva che il cinema è la morte al lavoro sulle facce degli attori, un regista stoico e in fondo ottimista come Guédiguian sembra dire che è semplicemente la vita, al lavoro. Kechiche invece, paradossalmente, sembra essere quasi più programmatico, o quanto meno più volontaristico, nel suo raccontare il coming of age di un giovane timido attorniato da donne, con il sole e i controluce e la musica che rendono davvero il fluire di un e di una giovinezza. Ma la consapevolezza fa capolino in alcune scene decisive: come nella scena del parto di una pecora, ripreso lungamente come una metafora del miracoloso rivelarsi della vita e del reale, ma con tagli interni di montaggio, controcampi e una musica “nobilitante”.

Al Lido con un gruppo che più che una delegazione pareva una famiglia, al fianco del suo attore feticcio Matt Damon, degli interpreti Gwyneth Paltrow e Laurence Fishburne e dello sceneggiatore, amico e collaboratore di lunga data Scott Z. Burns, Soderbergh ha partecipato a una delle conferenze stampa più inquiete degli ultimi giorni, minata da una sottile e inconfessata paranoia. Perché è bastato un colpo di tosse in sala stampa perché il regista, divertito, affondasse sadico il colpo: Quanta gente credete che abbia toccato quel microfono? Vi sentite davvero sicuri qua dentro?.

Nel XVII secolo il regno della Regina Hijau viene preso in scacco da un principe ribelle che ha preso accordi con i malvagi pirati del capitano Corvo Nero. Pari, che da piccolo ha visto uccidere sotto i suoi stessi occhi suo padre per mano dei pirati di Corvo Nero, cresce assieme allo zio e viene introdotto all’arte magica dal saggio Raggio Bianco, che gli insegna come entrare empaticamente in contatto con l’oceano e le creature che lo popolano. Una volta diventato adulto, Pari userà le sue arti magiche per vendicarsi contro Corvo Nero e restituire il regno alla Regina Hijau.

Dopo aver frequentato il Heathmont College, si sposta a Phillip Island e torna a Sydney per studiare allo Screenwise Film TV School for Actors.La carriera televisivaNel 2002, inizia a recitare nel telefilm fantasy Guinevere Jones, dove veste i panni di Re Artù, apparendo parallelamente anche nella soap opera Neighbours e in un episodio di Marshall Law. Nel 2007, si presenta a un’audizione per la soap opera australiana Home and Away, all’interno della quale dovrebbe avere il ruolo di Robbie Hunter, ma viene scartato e, al suo posto, viene scelto Jason Smith. Il provino però non sarà valso a nulla, perché verrà richiamato più tardi per interpretare il ruolo di Kim Hyde in ben 171 episodi della serie, cioè fino a quando lascerà il telefilm il 3 luglio 2007 per partecipare come concorrente alla quinta stagione di “Dancing with the Stars” versione australiana con la ballerina professionista Abbey Ross.

Taggato con:

Lascia un commento